Tutto pronto per il carnevale ad Ostuni. Appuntamento domenica e martedì

Domenica 11 e martedì 13 febbraio, la Villa Comunale "Sandro Pertini" si colorerà delle atmosfere del Carnevale

L’Associazione Fraila ETS, con il supporto del Comune di Ostuni – Assessorato al Turismo, organizza due giornate dedicate al “Carnevale di Ostuni 2024”. Domenica 11 e martedì 13 febbraio, la Villa Comunale “Sandro Pertini” si colorerà delle atmosfere del Carnevale dedicate ai più piccoli, con eventi e spettacoli appositamente pensati per loro.

Si partirà alle 16:00 con la sfilata dei gruppi mascherati e dei carri allegorici che partirà da Piazza Italia per raggiungere la Villa Comunale, dove si svolgeranno tutte le attività organizzate dall’Associazione Fraila. Musica, divertimento ed arte di strada saranno i protagonisti di queste due giornate. Durante la manifestazione, si terranno momenti di spettacolo a cura delle scuole di Ostuni, che si esibiranno in balli, canti e tanto altro. Tra le attrazioni presenti in Villa, ci saranno anche diversi spettacoli di arte di strada.

Domenica 11 febbraio, alle 19:30, si esibirà la musica de “Le Stelle di Hokuto”, che delizieranno il pubblico con le hit e le sigle dei cartoni animati, seguito dal Winter Show con ospiti i DJ di Radio Norba.

Nella giornata di martedì 13 febbraio, ci sarà la sfilata dei gruppi mascherati e dei carri allegorici da Viale Pola alla Villa Comunale (partenza alle 16:00) e successivamente sul palco si esibiranno nuovamente le scuole, alternate a momenti di arte di strada e circense. A chiudere la serata, il Winter Show con i DJ di Radio Norba.

Abbiamo fortemente voluto riprendere la tradizione del Carnevale di Ostuni – afferma Francesca Anglani, presidente dell’Associazione Fraila – un evento che si era un po’ perso dopo il periodo pandemico. Per questo, ringraziamo il Comune di Ostuni, il Sindaco Angelo Pomes e l’Assessore Niki Maffei, le scuole e le associazioni che hanno risposto presente al nostro invito. Possiamo assicurarvi che saranno due giorni di festa dedicati prettamente ai più piccoli, ma che divertiranno anche i più grandi”.