Presso la Direzione Generale dell’Asl, si discute sui prossimi obbiettivi da intraprendere in provincia di Brindisi

Durante la riunione sono stati discussi diversi argomenti riguardanti lavori che la ASL di Brindisi sta effettuando nell'area di competenza

Nelle scorse ore si è svolta una riunione di coordinamento presso la Direzione Generale della ASL di Brindisi. Alla riunione con l’Area tecnica, convocata dal Direttore Generale, il dott. Maurizio De Nuccio, hanno partecipato il Consigliere Regionale, avv. Alessandro Leoci, il consigliere del Presidente Emiliano, dott. Tommaso Gioia, e gli ingegneri Sergio Rini e Renato Ammirabile dell’ASL Brindisi.

 

Durante la riunione sono stati discussi diversi argomenti riguardanti lavori che la ASL di Brindisi sta effettuando nell’area di competenza. Per Carovigno, ad esempio, si è discusso del Distretto socio-sanitario numero 3 che ha sede nell’Istituto “Del Prete”, anche alla luce dell’ultimo sopralluogo effettuato nelle scorse settimane. Per quanto riguarda l’ospedale di Ostuni i lavori della Piastra procedono secondo il piano prestabilito. Tuttavia, sono state evidenziate alcune difficoltà legate alle risorse economiche necessarie per completare i lavori e servizi del piano terra e del primo piano.

Inoltre, si è parlato dei lavori per la costruzione del Centro Risvegli di Ceglie con l’ingegnere Rini che ha comunicato che nelle ore immediatamente seguenti alla riunione avrebbe avuto interlocuzioni con le aziende appaltatrici per definire attentamente gli accordi presi nell’incontro precedente.

 

Al termine della riunione il Direttore Generale De Nuccio ha manifestato la soddisfazione per l’esito positivo dell’incontro mentre il Consigliere Regionale Leoci e il consigliere del Presidente Gioia hanno assicurato la loro disponibilità a lavorare, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, per la ricerca delle soluzioni ai problemi emersi durante l’incontro.