Ballottaggio Carovigno, Lotesoriere: “Nessun apparentamento. Elettorato libero di scegliere”

In vista del turno delle amministrative di domenica 28 e lunedì 29 maggio il candidato sindaco resta fermo sui principi, le idee e i programmi proposti durante la propria campagna elettorale

“Gli elettori che hanno creduto nel nostro progetto, dovranno scegliere secondo coscienza chi sarà il prossimo sindaco della città. Da parte nostra assicuriamo che all’interno del consiglio comunale il nostro ruolo, come richiesto dagli elettori, sarà stare all’opposizione chiunque vinca. Questo progetto continuerà a svilupparsi, per costruire una nuova classe dirigente che, quando arriverà il momento, si farà trovare pronta.”

Queste le parole del candidato sindaco Francesco Lotesoriere dopo aver consultato tutti i candidati che lo hanno sostenuto nella tornata elettorale per le elezioni amministrative al comune di Carovigno. Dunque, Lotesoriere, sostenuto da una coalizione composta dalle tre liste Fratelli d’Italia, Carovigno al centro e Francesco Lotesoriere sindaco, comunica che per il ballottaggio di domenica 28 e lunedì 29 maggio, non sarà data alcuna indicazione di voto.

“Ringraziamo tutti i nostri elettori, chi ci è stato vicino, gli attivisti, i volontari e tutti quei cittadini che hanno visto in noi la speranza per il futuro. A tutti loro assicuriamo la nostra presenza in difesa dei principi, delle idee e dei programmi che abbiamo proposto in queste settimane. Buon voto a Carovigno” ha concluso il candidato sindaco Francesco Lotesoriere.