Martina Franca. Ordinanza del Sindaco di chiusura scuola a seguito allagamento

Questa mattina, in seguito alla comunicazione pervenuta al Comune dell’allagamento dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, sono intervenuti tempestivamente tecnici e operai del Settore Lavori Pubblici insieme al Sindaco Gianfranco Palmisano e all’Assessore ai Lavori Pubblici e al Patrimonio Nunzia Convertini.

La perdita d’acqua causata dalla rottura del flessibile di un bagno del primo piano riscontrata durante il sopralluogo è stata bloccata e il problema all’origine è stato risolto.

La fuoriuscita d’acqua – per un periodo non quantificabile in quanto la scuola è rimasta chiusa per le festività di Carnevale – ha provocato l’allagamento della zona servizi igienici del primo piano e di un’area vicina e la conseguente percolazione del piano sottostante (il pian terreno) e anche del seminterrato.

Pertanto, a seguito del sopralluogo, i tecnici comunali hanno ritenuto necessaria nelle zone allagate un’azione di monitoraggio, tesa a verificarne la salubrità, che richiede l’inaccessibilità dei bagni nei quali si è verificato l’allagamento.

Gli interventi potrebbero interferire col normale svolgimento dell’attività scolastica, per questo si è resa necessaria la chiusura temporanea dell’istituto scolastico per altri due giorni, giovedì 15 e venerdì 16, che è stata disposta con ordinanza del Sindaco Gianfranco Palmisano n. 4 del 14 febbraio 2024.