Luisa Ranieri annuncia il ritorno in tv de «Le indagini di Lolita Lobosco»

Luisa Ranieri, nel suo annuncio sui social, ha confermato il suo ruolo di sostituto procuratore Lolita Lobosco.

L’ufficialità è giunta direttamente dalla protagonista stessa, Luisa Ranieri, che ha annunciato sui suoi canali social il ritorno in televisione de “Le indagini di Lolita Lobosco”. La fortunata fiction, ambientata a Bari e giunta alla sua terza stagione, sarà trasmessa su Rai 1 a partire dal 4 marzo, contrariamente ai primi rumors che indicavano il 19 febbraio come data d’uscita.

Luisa Ranieri, nel suo annuncio sui social, ha confermato il suo ruolo di sostituto procuratore Lolita Lobosco. La serie, basata sui celebri romanzi di Gabriella Genisi, ha concluso le riprese a dicembre, con location principali a Bari, Monopoli e Polignano.

Negli anni, la fiction si è affermata come uno dei maggiori successi della Rai, rendendo il personaggio di Lolita un’icona perfetta per rappresentare l’autenticità della città di Bari. In riconoscimento del suo ruolo da protagonista, Luisa Ranieri ha ricevuto dalle mani del sindaco le chiavi della città al termine delle riprese della nota serie televisiva.