Locorotondo. Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Appuntamento il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Giornata Onu contro La Violenza delle Donne
Giornata Onu contro La Violenza delle Donne

U Jùse APS, con il patrocinio del Comune di Locorotondo, realizzerà per il prossimo 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, un intervento artistico di comunità, per dire basta ad un fenomeno che solo nel 2023 ha mietuto nel nostro Paese ben 102 vittime. Per ribadire, tutti insieme e con forza, che “L’Amore non ferisce!”.

Gli ultimi fatti di cronaca ci impongono di non sottovalutare il problema e, anzi, di promuovere momenti di riflessione e sensibilizzazione sul tema, affinché tali oscenità non si verifichino più.

In cosa consiste l’intervento

La grafica e illustratrice Michela Neglia realizzerà una illustrazione originale per l’occasione che, stampata su n. 3 teli dimensione 1,60 x 2,60 m, sarà apposta tra le colonne all’ingresso del Palazzo Municipale. La facciata sarà quindi allestita con nastri rossi che simboleggiano il sangue versato.

A completare l’installazione, una vera e propria invasione dello spazio, con l’obiettivo di rendere evidente la dimensione di un fenomeno che non può più essere trascurato. Sono 100 le donne vittime di violenza uccise nel 2023: il portale FemminicidioItalia.info ne riporta nomi, cognomi, luogo in cui vivevano, data di morte e, in alcuni casi, anche le circostanze. Saranno quindi sistemate in Piazza Moro 100 sedie, una per ogni donna uccisa.

Saranno infine diffuse, per tutta la giornata, testimonianze audio sul tema.

Per tutta la giornata di sabato 25 novembre, sarà possibile visitare l’installazione e lasciare sulle sedie, a titolo simbolico, un indumento o una scarpa rossa. In serata, a partire dalle 19:00, raduno silenzioso e accensione delle candele, per commemorare le vittime.

Abbiamo scelto di non prevedere interventi istituzionali di nessun tipo, affinché le vittime possano essere ricordate in silenzio e la visita all’installazione possa essere per ognuno un momento di riflessione intimo, condividendo questa decisione con l’Amministrazione Comunale.

Il contributo delle Scuole 

Sabato 25 novembre, gli studenti e le studentesse dell’I.C. “Marconi-Oliva” di Locorotondo, alle ore 11:00 proporranno delle letture ed un azione di “guerrilla art” in coerenza con il tema della giornata. A seguire, un flash mob degli studenti e delle studentesse dell’I.C. “Giovanni XXIII” di Martina Franca.