La Focara di Serranova

Sabato 20 Gennaio il borgo si animerà intorno alla torre destinata al fuoco: a partire dalle ore 20:00

A Serranova torna il rito del Fuoco con la Focara 2024.

Nella settimana dedicata a Sant’Antonio, la borgata si ritrova per rinnovare il rito della rinascita riscaldando la terra con la simbolica torre di fuoco che invoca il ritorno a primavera attorno alla quale si consumerà la Festa del Santo, tra musica, Fede e gusto, organizzata per la VIII edizione dall’associazione EFFETTO SERRANOVA, anima e genio creativo di Serranova.

Sabato 20 Gennaio il borgo si animerà intorno alla torre destinata al fuoco: a partire dalle ore 20:00 sarà possibile passeggiare per conoscere da vicino il gusto e l’anima di questo luogo,

dall’animazione per i bambini del Castello incantato di Carovigno ,

alla tradizione di bandiera degli sbandieratori del rione Castello di Carovigno,

dai mangiafuoco ai trampolieri,

dalla musica popolare,

al dj set di DjMorph.

Evento Patrocinato dal comune di Carovigno

Domenica 21 sarà poi la volta della Benedizione degli animali:

la Chieda di Santa Maria Goretti ospiterà la messa domenicale alle ore 11.00, a seguire il piazzale antistante sarà il luogo del ritrovo di uomini e animali per partecipare alla benedizione per intercessione di Sant’Antonio Abate.