IO SONO QUI – ultimo appuntamento del Themis festival a Locorotondo

Si conclude domenica 10 marzo 2024 il percorso di teatro civile proposto a Locorotondo dall’Associazione di Promozione Sociale Legalitria, nell’ambito del Themis Festival.

Si conclude domenica 10 marzo 2024 il percorso di teatro civile proposto a Locorotondo dall’Associazione di Promozione Sociale Legalitria, nell’ambito del Themis Festival. L’ultimo dei sei spettacoli proposti si conclude con la storia di Michele Fazio, sfortunato ragazzo ucciso in un conflitto a fuoco tra i clan rivali di Bari per una triste coincidenza: era nel posto sbagliato nel momento sbagliato.

Domenica 10 marzo 2024 presso l’auditorium “Boccardi” dell’IISS “Basile Caramia-Gigante” a Locorotondo andrà in scena l’evento di e con Sara Bevilacqua con la drammaturgia di Osvaldo Capraro. In sala saranno presenti anche i genitori di Michele Fazio, Pinuccio e Lella Fazio.

Michele Fazio non ha ancora compiuto sedici anni quando viene colpito per errore durante un regolamento di conti tra clan rivali. La vita di Lella, da quella sera, muta radicalmente direzione. Giorno dopo giorno, con la sola presenza di madre ferita, impone le esigenze della giustizia ai clan, denunciando, testimoniando, puntando gli occhi negli occhi di chi vuole imporle il silenzio: io non fuggo, e nemmeno chiudo la porta di casa: “Stocddò”. Da dove, Lella, ha tratto la forza per combattere una guerra che non l’ha mai vista abbassare lo sguardo? Dall’esempio di sua mamma, cumma’ Nenette, donna determinata nell’educare i figli alla sostanza delle cose. Dal sostegno del marito Pinuccio, della famiglia e della gente del quartiere. Ma, soprattutto, dal dialogo mai interrotto con Michele, il garzone allegro, l’angelo di Bari Vecchia. Un dialogo, quello con suo figlio, che nessun ostacolo riuscirà mai a impedire, nemmeno la morte.

 

“Siamo alla conclusione di un percorso di grande impatto emotivo e sociale” ha dichiarato il presidente di Legalitria ApS Antonio Salamina “devo ringraziare tutti coloro che ci hanno permesso di poter offrire questa rassegna, la quale rappresenta l’inizio di una nuova dimensione nel risveglio delle coscienze e che ci dà la determinazione a proseguire in questa direzione. E di tutto daremo il giusto riconoscimento a fine serata consegnando degli attestati a quanti ci hanno coadiuvati nel percorso”.

 

Inizio spettacolo ore 19.00.

 

È possibile acquistare i biglietti per assistere allo spettacolo, acquistando il biglietto all’ingresso a €12.

Informazioni e vendite

Cell. 340 3680245
Cell. 379 2464209