Intervista al direttore sportivo del Carovigno Basket 2023, Luigi Greco, in vista del derby al Pala ‘Macchitella

Domenica sarà nuovamente derby al pala “Macchitella” di San Vito, il Carovigno basket 2023 si prepara al big match, intervista al direttore sportivo Luigi Greco.

Il Carovigno Basket 2023 dopo la sconfitta che brucia ancora in quel di Nardò è chiamato nuovamente al riscatto per continuare a lottare per i primi posti della classifica del campionato di Divisione Regionale 3, domenica andrà in scena la gara di ritorno del derby contro San Vito che attualmente occupa la seconda posizione della classifica proprio in coabitazione con i rossoblù a quota 20 punti, frutto di 10 vittorie e 2 sconfitte.

L’andata fu una bella battaglia sportiva, il Carovigno ebbe la meglio dopo 35 minuti di assoluta parità davanti ad un gremitissimo pubblico che riempiva gli spalti del palazzetto. In occasione delle gara di domenica intervistiamo il DS del Carovigno Basket Luigi Greco che ci parlerà del tanto atteso big match.

 

Ciao Luigi, siamo pronti per questa nuova battaglia sportiva?

  • Ciao a tutti e bentrovati, è sempre un piacere parlare con la redazione di Carovigno Notizie. Possiamo dire di essere pronti, per queste partite credo che gli stimoli arrivino da soli, mi aspetto un’altra partita intesa e bella come quella dell’andata. San Vito è una squadra forte e rodata, bisogna entrare in campo con la giusta attenzione e provare ad aggredirli sin da subito.

Parlaci in breve della sconfitta a Nardò

  • Una sconfitta che fa male purtroppo perché abbiamo perso il primo posto in classifica a discapito di Calimera, credo che quando fai dieci vittoria di fila e batti l‘attuale capolista di 34 punti scatti qualcosa nella testa. Purtroppo abbiamo sottovalutato la gara, abbiamo avuto un approccio troppo soft, abbiamo pagato l’assenza di Iaia e non ci siamo fatti trovare pronti come in altre partite. Sono contento sia arrivata ora perché è ancora tutto in gioco e domenica possiamo subito riscattarci nel derby, dipende tutto da noi, il primo posto è ancora alla portata altrimenti ci accontenteremo di un piazzamento nella griglia playoff ma non siamo persone che si accontentano!

Aldilà del derby di Domenica, i playoff sono già raggiunti, confermi? Qual è il vostro obiettivo?

  • Si, i playoff sono già raggiunti, come sappiamo tutti sarà un altro campionato con gare al meglio delle 3. Lì davvero dobbiamo farci trovare pronti perché ogni singola gara è una finale e soprattutto speriamo e contiamo di avere il nostro palazzetto per i playoff, so per certo che l’amministrazione e il comune di Carovigno sono al lavoro per questo. Il nostro obiettivo è chiaro da inizio anno, insieme al presidente Vincenzo Carlucci e alla dirigenza abbiamo allestito un roster importante, abbiamo il dovere e l’obbligo di provare a vincere ogni gara ma partire da indiscussi favoriti non sempre aiuta.

Bene, torniamo al derby di domenica. Chi temi di più del San Vito?

  • Bella domanda… Se proprio devo temere qualcuno dico coach Alfredo Grasso, data l’amicizia e la competizione che ci contraddistingue so che anche durante la notte prepara questa partita per metterci in difficoltà. Però fin ora, abbiamo sempre vinto, spero continui così!

Scherzi a parte, non temiamo nessuno, ci stiamo preparando al meglio con coach Leuzzi per questo importante derby, i ragazzi si stanno allenando bene e finalmente possiamo programmare meglio la settimana perché siamo tornati ad allenarci al pala “Fernando Prima”. Dobbiamo fare la nostra gara, dobbiamo imporre il nostro ritmo e dobbiamo sfruttare la profondità del nostro roster. Non vediamo l’ora arrivi domenica!

 

Dopo il boom dell’andata immagino vi aspettate molti tifosi al seguito, vuoi dire qualcosa in merito?

  • Si, ci aspettiamo tanti tanti appassionati, credo che il derby di andata sia stato una bellissima vetrina per due società che stanno facendo bene. Spero vivamente che i carovignesi facciano sentire il loro calore e la loro vicinanza ai nostri ragazzi, approfitto dell’occasione per invitarli tutti domenica alle 18.30 al palazzetto di San Vito indicando che la nostra tifoseria siederà in tribuna centrale.

Chiudo ringraziando il presidente Piero Parisi, il suo staff e il comune di San Vito dei Normanni per la disponibilità che hanno dato per far sì che giocassimo le gare interne a San Vito dei Normanni. Vi aspetto numerosi e naturalmente Forza Carovigno!