Martina nell’European Festival Association, ieri la firma del Comune

Siglata a Międzyzdroje, in Polonia, nel corso dell'Arts Festival Summit 2024 la firma ai fini dell'inserimento di Martina Franca nell' EFA, European Festivals Association.

Siglata a Międzyzdroje, in Polonia, nel corso dell’Arts Festival Summit 2024 ospitato a Usedom, al confine tra Germania e Polonia, la firma del nostro Comune ai fini dell’inserimento di Martina Franca nell’ EFA, European Festivals Association.

L’Assessore alle Attività Culturali e allo Spettacolo Carlo Dilonardo, in rappresentanza del Sindaco Gianfranco Palmisano, insieme al Presidente della Fondazione Paolo Grassi, Michele Punzi e del Direttore Rino Carrieri, ha preso parte al Summit che ha visto la partecipazione di numerose nazioni, associate all’EFA, con i rispettivi Festival.

Martina Franca diventa così la seconda città italiana, dopo Cividale del Friuli, e diciannovesima a livello europeo, a ricevere il Sigillo EFFE SEAL, riconoscimento attribuito alle città e alle regioni che associano il proprio sviluppo e la propria immagine con il Festival che ospitano.

La nostra città, quindi, facendo parte di questo organismo europeo, condividendone valori e strategie culturali, etici e sociali, entra in contatto con le più vive e rappresentative realtà europee.

Si sigilla così, nell’anno del cinquantenario del Festival della Valle d’Itria, un importante e prestigioso traguardo che darà ulteriore lustro alla nostra Martina Franca.

“È stato un momento di grande emozione”, evidenzia l’Assessore Carlo Dilonardo, “soprattutto perché si è ulteriormente avuta la sensibile percezione dell’importanza del nostro Festival a livello europeo. Il sigillo EFFE SEAL e la partecipazione della città a questo interessante Summit organizzato dall’EFA risulta ancora più importante perché rappresenta un altro passo in termini artistici e culturali. L’impegno della Fondazione Paolo Grassi ai fini del raggiungimento, in termini di sinergia e collaborazione, di questo ambìto riconoscimento, ne sottolinea ulteriormente l’impegno quotidiano nelle proposte culturali. Ora, attendiamo con entusiasmo gli eventi in cartellone programmati per questa storica edizione del nostro amato Festival” conclude l’Assessore Dilonardo.

“Il riconoscimento della Effe Seal alla città di Martina Franca testimonia il forte legame che esiste tra il Festival della Valle d’Itria ed il nostro territorio. L’attività di promozione e diffusione della cultura svolta in questi 50 anni, hanno fortemente caratterizzato la Valle d’Itria fino a renderla quella che è oggi: un luogo fortemente attrattivo per un turismo di qualità conosciuto il tutto il Mondo per il suo Festival. In questi giorni di meeting dell’EFA, abbiamo percepito l’apprezzamento che ci viene riconosciuto dai Festival europei, che è per noi un grande stimolo per il futuro” ha dichiarato il Presidente della Fondazione Paolo Grassi, Michele Punzi.

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per il Sigillo EFFE SEAL che dà lustro alla nostra Città e al Festival. È un riconoscimento prestigioso e significativo – sottolinea il Sindaco Gianfranco Palmisano- dell’importanza del Festival della Valle d’Itria e della sua storia, infatti è stato assegnato nell’anno della 50^ edizione. Sancisce l’affermazione della nostra rassegna lirica

sullo scenario internazionale e sottolinea il suo legame con la nostra Città. Ringrazio tutta la squadra della Fondazione Paolo Grassi che con impegno, passione e coraggio ha consentito il raggiungimento di questo traguardo, l’inserimento nell’European Festival Association del quale fanno parte le città con le più interessanti rassegne liriche internazionali. Far parte di questo organismo attiverà nuove sinergie e nuove occasioni di crescita, proiettandoci, come Città del Festival verso nuove sfide impegnative ed entusiasmanti”.