Per San Valentino il centro si illumina con i colori dell’amore, al via domani Innamòrati a Martina/Innamoràti a Martina

Una kermesse dedicata all’amore in tutte le sue forme e in tutte le sue sfaccettature attraverso installazioni sparse nel centro della città

Da Sabato 11 Febbraio fino a Domenica 5 Marzo la Città di Martina Franca sarà protagonista di Innamòrati a Martina / Innamoràti a Martina. Una kermesse dedicata all’amore in tutte le sue forme e in tutte le sue sfaccettature attraverso installazioni sparse nel centro della città ed una giostra cavalli dal suggestivo impatto romantico.

L’associazione Extravaganza, con il patrocinio del Comune di Martina Franca per il tramite dell’Assessorato alle Attività Culturali e Spettacolo, dell’Assessorato alle Attività Produttive e dell’Assessorato al Turismo, ha organizzato la manifestazione il cui fine è quello di rendere attrattiva da un punto di vista culturale, turistico e produttivo la nostra città in un periodo, come quello di San Valentino, che vuole sottolineare l’importanza dell’amore, inteso come atteggiamento di rispetto, di pace, di unione.

Un’iniziativa che ha coinvolto gli studenti del Liceo Artistico di Martina Franca dell’IISS Leonardo da Vinci che hanno prestato la propria passione e la propria creatività per rendere omaggio al tema della manifestazione.

Sempre nella stessa manifestazione si inserisce “Caro amore ti scrivo” ovvero un vero e proprio ritorno al passato. Con questa idea infatti, viene chiesto di scrivere una lettera d’amore (da inviare alla casetta di Valentino a Martina Franca) così come avveniva anni e anni fa, mettendo da parte la tecnologia, utilizzando esclusivamente carta e penna.

“L’iniziativa – sottolineano gli assessori Dilonardo, Ruggieri ed Angelinirientra nelle manifestazioni che l’Amministrazione ha voluto promuovere nel calendario eventi dell’Agenda Martina 2023, relativi al primo trimestre. Sarà un’occasione di condivisione, di vicinanza della comunità nel segno dell’amore, sentimento immancabile nella vita di ciascuno di noi. Un bel momento per la nostra comunità e per gli innamorati di tutto il territorio”.