Cisternino, torna Borgo diVino in tour per un intero weekend di degustazioni

Il fine settimana 5, 6 e 7 Luglio Borgo diVino in tour, rassegna enologica itinerante dedicata alle migliori etichette enologiche italiane.

Sarà Cisternino, uno dei “paesi bianchi” più affascinanti in provincia di Brindisi, a ospitare la decima tappa di Borgo diVino in tour edizione 2024, la rassegna enogastronomica di eccellenza organizzata da Valica S.p.a – MarTech company, leader di settore nel marketing tecnologico con un focus specifico su turismo e enogastronomia – in collaborazione con il Consorzio Ecce Italia e promossa dall’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”, con il supporto della Camera di Commercio Brindisi- Taranto e con il patrocinio dell’Associazione Nazionale di Città del Vino.

Venerdì 5, Sabato 6 e Domenica 7 luglio, nel centro storico di Cisternino troverete una selezione dei migliori vini territoriali e nazionali, per una proposta enologica che spazierà dalle etichette locali a quelle di circa 30 cantine provenienti da diverse regioni italiane come Lombardia, Piemonte, Veneto Basilicata, Molise, Lazio, Campania.

Tre giorni dedicati al Gusto e alla Bellezza che permetteranno al pubblico dei wine lovers di conoscere vini e vitigni dei vari territori presentati direttamente dai produttori in contesti di particolare suggestione selezionati tra “I Borghi più belli d’Italia”, per un’esperienza senza dubbio indimenticabile.

Ad accompagnare le degustazioni sarà presente anche un’area gastronomica dove il pubblico potrà deliziarsi con piatti tipici locali come: panzerotti, coni di bombette alla brace, selezione di salumi e formaggi locali.

Come funziona l’evento

Borgo diVino in tour si svolgerà tra Via San Quirico, Via Manzoni, Corso Umberto e Piazza Marconi nei seguenti giorni e orari:

  • Venerdì 5 luglio dalle 18.00 alle 24.00
  • Sabato 6 luglio dalle 18.00 alle 24.00
  • Domenica 7 luglio dalle 1800 alle 24.00

All’interno del Borgo verrà tracciato un percorso di degustazione che toccherà i luoghi di maggiore interesse turistico con stand dedicati alle cantine e un originale percorso formativo sul mondo del vino, raccontato in circa 20 pannelli espositivi.

Ogni visitatore potrà acquistare un voucher al costo di €18 comprensivo di 8 assaggi di vino e kit degustazione. Assieme al voucher verrà consegnato un kit composto da sacchetta e calice degustazione.

Non solo vino: ecco i migliori abbinamenti gastronomici di Borgo diVino in tour

Uno spazio importante sarà riservato anche all’esperienza gastronomica con proposte street food e piatti della tradizione che i visitatori potranno acquistare direttamente sul posto. Un’area, in particolare, sarà dedicata alle specialità gastronomiche dei Borghi più belli d’Italia. L’iniziativa rientra nell’ambito del “MIB – Mercato Italiano dei Borghi”, progetto in cooperazione istituzionale tra l’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e “BMTI – Borsa Merci Telematica Italiana”, finalizzato alla valorizzazione delle produzioni tipiche e di qualità dei territori annessi all’Associazione.

“Borgo diVino in tour fa 20 tappe attraverso il buon gusto dei vini tipici che sono il frutto della sapienza contadina secolare e, a volte, millenaria. Centinaia di vini che vengono portati in 20 piazze di 20 tra “I Borghi più belli d’Italia”, sapientemente selezionati e presentati da una società di giovani imprenditori che si sta affermando sul mercato e che collabora con I Borghi più belli d’Italia, con piena soddisfazione reciproca, ormai da diversi anni” – dichiara Fiorello Primi, Presidente dell’Associazione “ I Borghi più belli d’Italia” – Il format ha incontrato il Mercato Italiano dei Borghi (M.I.B.) per un connubio perfetto tra vino e prodotti tipici per soddisfare il corpo e la mente di chi parteciperà a una o più delle tappe previste nel 2024. Un vero e proprio viaggio attraverso il buon gusto e il buon vivere. A dimostrazione che la bellezza va oltre l’estetismo quando si trova davanti allo charme e ai buoni sapori delle straordinarie produzioni enogastronomiche presenti nei territori dei Borghi più belli d’Italia”.

“Borgo diVino in tour negli ultimi anni si è affermato come uno degli eventi enogastronomici più partecipati in Italia – dichiara Luca Cotichini, Co-Founder, COO, BU Events di Valica S.p.a – Quest’anno puntiamo a superare le 60 mila presenze, coprendo tutte le regioni italiane attraverso 20 tappe in 20 borghi, per un totale di 60 giorni di evento. Nel corso del tour daremo spazio ad una vasta rappresentazione della produzione vitivinicola italiana, composta da piccole e medie imprese. Pur essendo principalmente un evento enogastronomico, Borgo diVino si distingue per la sua forte componente turistica. L’obiettivo principale dell’evento è infatti la valorizzazione e la promozione del territorio e delle sue aziende”.

Cisternino tornerà ad ospitare la tappa pugliese di Borgo diVino e questo ci onora ed inorgoglisce – dichiara Roberto Pinto, Vicesindaco di CisterninoLa cultura vitivinicola della Valle d’Itria negli ultimi anni è in crescita e rappresenta anche un importante fattore di attrattività turistica, come accade per altri prodotti gastronomici. È interessante e bello che i nostri produttori possano virtuosamente confrontarsi con alcune tra le più importanti realtà enologiche italiane. Siamo sicuri che i turisti e i visitatori rimarranno molto soddisfatti nell’assaporare con tutti i sensi Cisternino “Borgo diVino”.