Dichiarazioni del Consigliere Regionale Caroli(FDI) sul Centro Risvegli

CENTRO DI RIABILITAZIONE DI CEGLIE MESSAPICA, CAROLI (FDI): IL CENTROSINISTRA SI RICORDA OGGI CHE LA STRUTTURA FUNZIONA IN ‘PROROGA’ A PRIVATI DA 15 ANNI

“Dal 2008, vale a dire 15 anni, a Ceglie Messapica esiste un Centro regionale di Riabilitazione (CRRiPOCeM) che pur essendo pubblico viene gestito da privati. Tutto questo avviene, in modo che definiremmo irregolare, con una sorta di proroga ‘tecnica’, vale a dire senza che in tutti questi anni ci fosse un atto di indirizzo amministrativo, e senza che nessuno del centrosinistra (che in questi 15 anni ha governato la Regione Puglia) facesse chiarezza su una proroga cos? ‘eterna’.

“Negli ultimi mesi i colleghi di centrosinistra, Fabiano Amati e Mauro Vizzino, ha presentato una Proposta di Legge per farlo diventare una struttura pubblica anche nella gestione, con il personale che passerebbe totalmente a carico della ASL Brindisi, francamente non capisco con quale procedura assunzionale. L’importante è che vengano garantite le cure ai pazienti.

“Un’osservazione, per?, concedetemela, anzi due: 1) la gara bandita dalla ASL di BR nel 2021, per mettere la parola fine alla proroga, deve essere annullata, perché non si pu? con un braccio cercare sul mercato libero e privato il gestore e con l’altro sostenere che deve essere gestito solo con il pubblico; 2) il centrosinistra ci risparmi lezioni di moralità e battutine ironiche, dal 2008 ci sono loro a governare la Regione e oggi si ricordano che c’è una proroga ‘eterna’?”