Nuova Pallacanestro Ceglie senza ostacoli con un super Argentiero: Monopoli ko

    ARTICOLO UFFICIALE 1
    ARTICOLO UFFICIALE 1
    Magnifica vittoria della Nuova Pallacanestro Ceglie 2001 la scorsa domenica di fronte ad uno splendido Palasport 2006 quasi tutto esaurito per quello che è stato il match clou della tredicesima e ultima giornata di andata del campionato di Serie D Regionale.
    La squadra cegliese è riuscita ad imporsi non senza poche difficoltà sulla seconda forza del campionato Action Now! Monopoli, giunta a Ceglie senza un pezzo da novanta come Rollo ma comunque consapevole dei propri mezzi che ha consentito al roster allenato da coach Carolillo di tenere la gara in bilico fino a tre minuti dalla fine.
    LA GARA
    Coach Caricasole schiera in campo lo starting five composto da Milone, Argentiero, Crovace, Serpentino e capitan Faggiano; i baresi rispondono con Calabretto, Masciulli, Calisi, Russano e Centrone.
    Pronti via si parte subito a ritmi altissimi con i monopolitani immediatamente aggressivi e vogliosi di voler imporre il loro gioco sul team primo della classe, dimostratosi un po’ timido e spaesato durante tutto il primo quarto e punito dolorosamente da un Calisi (classe ’98) scatenato dai 6,75 con tre bombe consecutive; a mettere la firma allo splendido primo periodo ci pensa anche Masciulli, top scorer dei suoi a fine serata.
    Ceglie tenta di arginare i danni con le realizzazioni di Serpentino, Milone e Faggiano ma il parziale resta pesantissimo (10-23) e costringe la squadra gialloblu a disputare un secondo periodo tutto in salita.
    Nei secondi dieci minuti di gara si fa vedere finalmente il solito Ceglie, guidato da un monumentale Argentiero che, spinto e motivato da un fantastico pubblico, riesce a piazzare triple pazzesche e pesanti come macigni per la squadra monopolitana; a completare la definitiva rimonta messapica ci pensa infine il neo acquisto Lasorte che bagna l’esordio con un’eccellente prestazione chiusa in doppia cifra (10 punti) a dispetto della sua condizione fisica non ancora ottimale; a chiudere l’ottimo periodo gialloblu (25-13) ci pensa il numero 8 Semerano dalla linea dei tre punti per il 35-36 in favore dell’Action Now! Monopoli.
    I dieci minuti di pausa lunga, come accaduto più volte in questa prima parte di stagione, consegnano al campo un Ceglie sensazionale che in pochi minuti riesce a ribaltare definitivamente il risultato portandosi a fine periodo sul massimo vantaggio fino a quel momento (55-48); ancora pesantissime le realizzioni del cecchino Argentiero che manda in   visibilio il Palasport 2006 con altre realizzazioni “spezza-gambe”.
    Da evidenziare un piccolo problema fisico durante la gara che ha indubbiamente condizionato la gara di capitan Faggiano, scivolato in più occasioni a causa della condensa creatasi sul parquet che ha costretto le due squadre in campo a rallentare i ritmi.
    Il terzo periodo si chiude con l’ennesima bomba di un Semerano in serata per il 55-48.
    Ultimo quarto dannoso per le coronarie del pubblico presente sugli spalti, Monopoli, di fronte alla reazione cegliese, si fa nuovamente sotto tornando prepotentemente sul -3; a soffocare definitamente le vane speranze di vittoria dei monopolitani ci pensa però il solito Argentiero, MVP del quintetto cegliese con 28 punti a referto a fine serata.
    Si chiudono sul 74-64 le ostilità fra le due squadre che consegnano i due fondamentali punti alla squadra cegliese che riesce così a mandare un altro segnale forte al campionato portandosi a +6 dalle due inseguitrici Mens Sana Mesagne e A.N. Monopoli, ora ferme a quota 20 punti.
    “La posta in palio era altissima” – ha dichiarato il coach della N.P. Ceglie Giulio Caricasole dopo la gara – “Abbiamo cominciato inspiegabilmente nervosi, trovando il giusto equilibrio a partita in corso dopo un inizio in sordina. Onore al Monopoli che, pur rimaneggiato, non ha mollato sino all’ultimo giro di lancette. Ora non ci si può più nascondere, il vantaggio sulle seconde è largo ma la nostra concentrazione deve rimanere altissima.
    Lavoreremo su degli aspetti che non abbiamo ancora affrontato e cercheremo di recuperare una condizione fisica che ci consenta di essere pronti per lo sprint finale!”.
    Vito Giordano
    Ufficio Stampa “Nuova Pallacanestro Ceglie 2001”
    N.P. Ceglie 74-64 Action Now! Monopoli
    Parziali: 10-23/ 25-13/ 20-12/ 19-16
    Tabellini N.P. Ceglie 2001:
    Milone 6, Lasorte 10, Semerano 8, Argentiero 28, Crovace 3, Serpentino 8, Faggiano (CAP.) 9,  Laneve N.E. (Non Entrato), Urso 2, Galasso N.E. (Non Entrato).
    All.: Caricasole G. – Vice: —
    Tabellini Action Now! Monopoli:
    Stomeo 4, Calabretto 10, Rosato (CAP.) 0, Masciulli 24, Lagalante 0, Calisi 10, Russano 9, Centrone L. N.E. (Non Entrato), Centrone F. 7, Palmitessa N.E. (Non Entrato)
    All.: Carolillo S. – Vice: Consoli M.
    Arbitri: Lorusso – Pellegrini
    Usciti per cinque falli: Serpentino M. (N.P. Ceglie 2001)