Cisternino: 23/26 Novembre – 5a Conferenza Internazionale de’ “I Borghi più belli del Mediterraneo”

    7112017125118852
    7112017125118852

    5a Conferenza Internazionale de’ “I Borghi più belli del Mediterraneo”

    Il Comune di Cisternino, in collaborazione con l’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e la Regione Puglia , anche quest’anno si prefigge l’obiettivo di consolidare la propria posizione di capostipite nell’ambito dell’iniziativa di promozione storico-culturale, turistica, ambientale ed architettonica denominata ” I borghi più belli nell’area del Mediterraneo” che prevede una serie di conferenze ed incontri tematici aperti a professionisti, cittadini, turisti, operatori del settore storico-artistico-architettonico ed agro-alimentare al fine di promuovere e sviluppare le politiche di accoglienza e cooperazione internazionale, integrazione sociale ed occupazione giovanile.

    La conferenza, giunta alla sua Quinta edizione, sarà incentrata sulle tematiche di “Tutela, recupero e valorizzazione dei Centri storici nei piccoli Borghi” e si terrà dal 23 al 26 Novembre 2017, con il prezioso apporto di tecnici professionisti operanti nel settore edile e nelle costruzioni, esperti di storia dell’arte, dell’architettura e della conservazione dei beni artistici, esponenti di ordini professionali e delle istituzioni dal livello locale a quello internazionale.

    Gli interventi di personalità autorevoli e competenti, selezionati da un comitato tecnico-scientifico, guideranno e cureranno al dettaglio la programmazione dei lavori.

    Lo scopo finale che si intende raggiungere è l’approfondimento di pratiche, metodi di conoscenza, orientamenti finalizzati alla valorizzazione dei piccoli borghi e al recupero dell’eredità architettonica.

    A far da cornice all’evento una serie di mostre, concerti e poli di attrazione aggregativa sparsi per la città di Cisternino durante i giorni della Conferenza.

    PROGRAMMA 

    GIOVEDI’ 23 NOVEMBRE 2017
    BIBLIOTECA COMUNALE

    -ore 09.30-18.30   Workshop:

    “Il ruolo delle connessioni nel progetto di Paesaggio quale strumento di sinergia tra i Borghi”

    RELATORI:
    Tommaso Giorgino, Paesaggista, AIAPP
    Giorgia Lubisco, Paesaggista, AIAPP
    Rosa Di Gregorio, Paesaggista, AIAPP
    Luigi Guastamacchia, Regione Puglia
    Mariavaleria Mininni, Università degli Studi della Basilicata
    Saranno riconosciuti Crediti Formativi

     – SALA CONSILIARE

    • ore 15.30-18.30   Workshop  “Il Borgo e il Territorio: quale economia?”

    “Economia e Territorio: visioni e prospettive”
    Margherita CiervoUniversità di Foggia 

    “Piano Strategico del commercio Cisternino”
    Enzo Fazzi, Consulente Enti locali

    – CINE-TEATRO ‘P. GRASSI’

    • ore 15.30-18.30    Formazione Giornalisti *:

    “Giornalismo, strumento di promozione  del territorio”

    Antonella Gaeta, Giornalista cinematografica  
    Carmen MancarellaGiornalista 
    Milena Fumarola, Gazzetta del Mezzogiorno
    Corso di formazione con accrediti (CFP)

    • ore 18.30 Inaugurazione della Conferenza – Saluti

    Luca Convertini, Sindaco di Cisternino
    Fiorello Primi, Presidente Nazionale “I Borghi più belli d’Italia”
    Maria Piccareta, Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio
    Loredana Capone, Assessore Turismo Regione Puglia
    Antonio Decaro, Presidente Nazionale Anci
    Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia
    Intervento della Banda Musicale dell’Istituto Comprensivo di Cisternino e del coro voci bianche “Itria …in canto”

    – CENTRO STORICO

    • ore 19.30 Inaugurazione itinerante mostre

     – CIMITERO VECCHIO

    • ore 21.00 Concerto Os Argonautas: Gli Os Argonautas presentano in formazione di trio, un concerto con un repertorio che spazia dalla tradizione e la contemporaneità del Brasile e del Portogallo alla musica andalusa e originale che ne comprende le influenze.
      Il progetto OS ARGONAUTAS  nasce nel 2011 con la volontà di esplorare la canzone d’autore e mescolarla a influenze essenzialmente portoghesi e brasiliane, passando attraverso la tradizione della musica mediterranea e arabo-andalusa, e affrontando a tratti la new-wave che unisce un lavoro di matrice fortemente folk-acustico con la sperimentazione.
      All’attivo la discografia di Os Argonautas presenta due CD (“Navegar è preciso”, e “Samba delle Streghe” editi da Digressione Music) in cui la band omaggia la canzone d’autore brasiliana e portoghese intrerpretandola a seconda delle influenze passate e attuali del mediterraneo e lasciando che le  influenze “oceaniche” entrino a far parte della loro musica originale composta su testi e musiche di Giovanni Chiapparino.
      Particolarmente apprezzate le collaborazioni con Michel Godard e Improbabilband in occasione del “Talos Festival” edizione 2012.