Ceglie Messapica: Incontro formativo giovanile sul Mac 900

Martedì 07 febbraio 2024, ore 18.0 al Mac900, via San Paolo della Croce:

Incontro informativo con le organizzazioni giovanili per la gestione del Mac900

 

Interverranno il Sindaco Angelo Palmisano, Antonello Laveneziana, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Emanuela Gervasi, Assessora ai Lavori Pubblici e Patrimonio.

 

Per scaricare il bando e partecipare: https://luoghicomuni.regione.puglia.it/spazi/mac900/

 

Il Comune di Ceglie Messapica ha partecipato al progetto Luoghi Comuni candidando lo spazio del Mac900, ex mattatoio riconvertito in laboratorio urbano.

 

Luoghi Comuni, cosa è e a chi si rivolge:

 

Luoghi Comuni mette in rete giovani ed Enti pubblici finanziando, con risorse fino a 40mila euro, progetti rivolti al territorio e alle comunità. Per accedere al finanziamento, le Organizzazioni giovanili del Terzo Settore si impegnano a strutturare progetti di innovazione sociale costruiti sia sulle esigenze delle comunità locali che sullo spazio pubblico da valorizzare. Le proposte saranno successivamente valutate e saranno finanziati i progetti più coerenti con gli obiettivi dell’iniziativa.

 

Si rivolge a

– Organizzazioni giovanili del Terzo Settore, costituite e con sede in Puglia, i cui organi di amministrazione siano composti in maggioranza da giovani fino a 35 anni.

– Comuni e altri Enti pubblici che vogliono mettere a disposizione il proprio patrimonio sottoutilizzato per progetti di innovazione sociale. Gli spazi devono essere localizzati sul territorio regionale, immediatamente fruibili e privi di un soggetto gestore.

 

L’Amministrazione Comunale intende rilanciare l’immobile per mettere in campo azioni di co-creazione di progetti e idee, rivolte ai bisogni e alle iniziative del territorio attraverso la promozione del patrimonio artistico locale, valorizzazione delle risorse culturali, creazione di opportunità di crescita e di formazione, di incontro e di scambio, oltre ad un’area utile e di supporto sociale.

 

Il Comune intende compartecipare al progetto attraverso dei percorsi di confronto, co-progettazione e supporto costanti che permettano di instaurare un rapporto collaborativo duraturo: attività di comunicazione e pubblicità attraverso i canali comunali, attività di rete con altri enti territoriali, impiego di risorse umane ed economiche per la manutenzione ordinaria ed utenze.