Carovigno: Successo del concerto della “KammerOrchestra”

Il giorno dell’Epifania, a conclusione degli eventi natalizi programmati dal Comune di Carovigno, nella chiesa di Santa Maria Assunta in cielo, l’associazione multiculturale Calliope, grazie anche alla disponibilità e sensibilità di don Franco Pellegrino

Il giorno dell’Epifania, a conclusione degli eventi natalizi programmati dal Comune di Carovigno, nella chiesa di Santa Maria Assunta in cielo, l’associazione multiculturale Calliope, grazie anche alla disponibilità e sensibilità di don Franco Pellegrino, ha voluto regalare alla cittadinanza un dono speciale ospitando la “KammerOrchestra” diretta dal M° Giovanni Pellegrini.

L’ensemble, composta da allievi e maestri, nasce da un’idea del maestro Luigi Bisanti, ideatore del progetto presso il Conservatorio di musica “T. Schipa” di Lecce e della sezione staccata di Ceglie Messapica, che si è esibito in qualità di flauto solista insieme ai colleghi Alessandra Targa all’arpa e Giuseppe Giannotti all’oboe. Sono state eseguite musiche di W. A. Mozart e di A. Salieri. Nella splendida cornice della Chiesa Madre di Carovigno, durante il concerto, hanno riecheggiato melodie e armonie tra le più belle nel repertorio classico settecentesco, magistralmente eseguite.

La serata è stata presentata dalla prof.ssa Madia Todisco, docente di canto del Liceo musicale “L. Russo” di Monopoli, che ha condotto una guida all’ascolto concisa e incisiva. Soddisfatto, per la grande partecipazione di pubblico e gli scroscianti applausi, il direttore artistico dell’associazione Calliope, il M° Domenico Antelmi, che insieme al presidente Salvatore Leo, porta avanti questa realtà carovignese con il solo intento di offrire a tutti la possibilità di poter ascoltare della buona musica.