Buone pratiche agronomiche e fitosanitarie per i vigneti. 26 e 27 febbraio a Cisternino

Il workshop tematico si terrà nei giorni 26 e 27 febbraio a Cisternino alle ore 18.00

Proseguono gli incontri del GAL Valle d’Itria dedicati alle principali colture del patrimonio agricolo del territorio. In questa occasione concentreremo l’attenzione sul vigneto, da sempre icona del paesaggio della Valle d’Itria ed espressione di una delle maggiori produzioni locali a marchio DOP e IGP.

Sarà una occasione di approfondimento delle principali tecniche agronomiche e fitosanitarie per la gestione dei vigneti: dalla gestione del terreno e della chioma fino agli interventi per ridurre la suscettibilità della pianta alle patologie. Davide Digiaro e Concetta Gentile saranno i due esperti di settore che ci presenteranno sia gli aspetti agronomici che gli aspetti fitosanitari in virtù della loro decennale esperienza nel settore.

“Il ciclo di attività informative che stiamo realizzando è ormai entrato nel vivo. Con questa iniziativa siamo certi di andare incontro alle necessità di aggiornamento dei nostri operatori rispetto a tematiche con importanti risvolti economici essendo il vino una delle produzioni di maggior pregio per la Valle d’Itria” ha dichiarato il presidente del GAL Valle d’Itria, Giannicola D’Amico “Da qui la scelta di realizzare un incontro sul modello viticolo che prenda in considerazione gli effetti dei cambiamenti climatici nell’interazione tra suolo, pianta, clima e patogeni.

L’iniziativa, ricordiamo, è realizzata dal GAL Valle d’Itria a beneficio degli operatori del territorio nell’ambito del PSR Puglia 2014/2022 Misura 19.2 Sostegno all’esecuzione degli interventi nell’ambito della strategia di Sviluppo Locale di tipo partecipativo del GAL Valle d’Itria -Azione 9 intervento 1 “Le filiere agroalimentari fra produzione, trasformazione e commercializzazione: incontri informativi”.

Appuntamento lunedì 26 e martedì 27 febbraio alle ore 18.00 a Cisternino presso la cantina UPAL.