Presentato il secondo volume dell’Atlante degli alberi monumentali di Puglia

Pentassuglia: "Un patrimonio naturale di grande valore che resiste nello spazio e nel tempo"

ulivi in puglia
ulivi in puglia

L’iniziativa per la creazione del secondo volume dell’Atlante degli Alberi Monumentali della Puglia è un progetto lodevole che mira a preservare e valorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale della regione. Ecco alcuni punti chiave e riflessioni sulla pubblicazione:

  1. Conservazione del Patrimonio Naturale:
    • L’Atlante degli Alberi Monumentali svolge un ruolo essenziale nella conservazione del patrimonio naturale della Puglia, evidenziando la diversità e la bellezza degli alberi presenti nella regione.
  2. Collaborazione tra Enti Pubblici, Cittadini e Comunità Scientifica:
    • La corresponsabilizzazione tra enti pubblici, cittadini e comunità scientifica è fondamentale per il successo di attività di riconoscimento e valorizzazione del patrimonio naturale. Questo approccio collettivo può contribuire a una gestione più efficace e sostenibile delle risorse naturali.
  3. Sensibilizzazione Culturale di Agricoltori e Proprietari:
    • L’incremento delle segnalazioni di alberi monumentali è un segno positivo della maggiore sensibilità culturale di agricoltori e proprietari nei confronti del loro ambiente. Questa consapevolezza contribuisce alla protezione di alberi con valori ecologici, botanici, culturali e paesaggistici.
  4. Ruolo delle Leggi Nazionali e Locali:
    • L’applicazione della Legge n. 10 del 2013 è cruciale per la tutela e la valorizzazione del patrimonio arboreo. La collaborazione con enti locali, Anci e ordini professionali può rafforzare l’attuazione di queste leggi a livello regionale.
  5. Criteri di Monumentalità degli Alberi:
    • La pubblicazione fornisce chiari criteri per l’attribuzione del carattere di monumentalità agli alberi, compresi pregio naturalistico, valore ecologico, rarità botanica, architettura vegetale, pregio paesaggistico e storico-culturale-religioso. Questa chiarezza aiuta a standardizzare l’identificazione e la valutazione degli alberi monumentali.
  6. Accesso Online all’Atlante:
    • Rendere il volume disponibile online è un passo importante per garantire l’accessibilità e la diffusione delle informazioni. Una presenza online favorisce la condivisione e l’uso delle risorse da parte di un pubblico più ampio.
  7. Contributo alla Conoscenza del Territorio:
    • L’Atlante degli Alberi Monumentali contribuisce in modo significativo alla diffusione della conoscenza del territorio pugliese. Fornisce informazioni dettagliate sulle misurazioni, la collocazione geografica e storie associate agli alberi, arricchendo la comprensione della biodiversità locale.
  8. Promozione della Biodiversità e Adattabilità degli Alberi:
    • L’iniziativa mette in luce la biodiversità e l’adattabilità degli alberi presenti nella Puglia, sottolineando il ruolo cruciale che svolgono nell’ecosistema e nella formazione del paesaggio.

In sintesi, il progetto rappresenta un esempio di buone pratiche nella gestione sostenibile delle risorse naturali e nella promozione della consapevolezza ambientale.