Martina Franca. Patto per locale la lettura: proroga al 30 giugno per presentare l’istanza

E’ stato prorogato fino al 30 giugno prossimo il termine per far pervenire al Comune l’istanza di manifestazione d’interesse per aderire al “Patto locale per la lettura”.

Riconosciuta “Città che legge” dal 2018, Martina promuove la sottoscrizione del Patto con l’obiettivo di incentivare la diffusione della lettura e del libro.

L’avviso pubblico è stato indetto per acquisire le manifestazioni di interesse al fine di creare una rete territoriale che comprenda tutte le professionalità (bibliotecari, educatori, insegnanti, librai, associazioni culturali) della filiera del libro e tutti coloro che condividono l’idea che la lettura sia un bene comune su cui investire per la crescita culturale dell’individuo e della società.

Le candidature dovranno pervenire entro il 30 giugno prossimo all’indirizzo pec protocollo.comunemartinafranca@pec.rupar.puglia.it

L’adesione è gratuita.  Per aderire occorre compilare il format disponibile insieme all’avviso pubblico al seguente link https://martinafranca.etrasparenza.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_20649_874_1.html

“Proroghiamo i termini per una maggiore e quanto più trasversale partecipazione delle numerose associazioni del territorio che si occupano efficientemente della valorizzazione e promozione della lettura in svariati e innovativi contesti. Proseguiamo, quindi, le attività inerenti alla diffusione di esse per condividerle con la comunità”, evidenzia l’Assessore alle Attività Culturali Carlo Dilonardo.