Martina Franca. Delega a legalità, inclusione e coesione per Angelita Salamina

Il Sindaco della Città di Martina Franca - Gianfranco Palmisano ha conferito alla Consigliera di maggioranza Angelita Salamina una delega su materie specifiche: LEGALITA', INCLUSIONE E COESIONE.

Il Sindaco, con decreto n. 40 del 2 luglio 2024, ha ritenuto opportuno avvalersi anche delle competenze specifiche della Consigliera Salamina conferendole una delega su materie specifiche, LEGALITA’, INCLUSIONE e COESIONE. Ciò favorirà un’ulteriore partecipazione della compagine consiliare alla vita amministrativa del Comune. La Consigliera Salamina svolgerà attività propositiva su temi e problemi specifici ai quali fa riferimento la delega e di collaborazione con il Sindaco e l’Assessore al ramo.
“LEGALITA’ , INCLUSIONE E COESIONE sono tutti temi a me già cari, ma questo riconoscimento mi darà ancora più slancio ed entusiasmo per lavorare con dedizione e passione. Sarà un’occasione per ribadire la mia continua ed incondizionata vicinanza alla comunità e, soprattutto, ai più deboli e disagiati. 
Ringrazio il Sindaco – Gianfranco Palmisano per la fiducia accordatami. Sono entusiasta di iniziare questo percorso e di lavorare alla costruzione di una comunità più giusta, inclusiva e coesa.”.
 
Angelita Salamina, Pedagogista di 50 anni, è alla seconda consiliatura nel Comune di Martina Franca dove ricopre il ruolo di Vice Presidente del Consiglio Comunale e di Capogruppo del gruppo consiliare Citta Nuova. Inoltre, è membro della 3^ Commissione (Servizi Sociali, Igiene e Sanità, Politiche Giovanili) e della 6^ Commissione (Programmazione Culturale, Rapporti con l’Università, Turismo, Sport, Pubblica Istruzione, Trasporto Scolastico).