Ceglie Messapica: Rimozione rifiuti ingombranti abbandonati

Le operazioni, che continueranno nei prossimi giorni, prevedono anche la rimozione di rifiuti abbandonati su diverse aree pubbliche.

Avviato il servizio di rimozione di rifiuti ingombranti abbandonati nell’agro, in prossimità delle postazioni di raccolta. Le operazioni, che continueranno nei prossimi giorni, prevedono anche la rimozione di rifiuti abbandonati su diverse aree pubbliche.

Questa mattina il Sindaco Angelo Palmisano, l’Assessore al Verde Pubblico e servizi alle contrade Vito Santoro, con i consiglieri comunali Domenico Matarrese, Ivan Gallone e Giovanni Zizzi, con deleghe rispettivamente all’ecologia, ambiente, verde pubblico e servizi alle contrade hanno effettuato un sopralluogo nei punti di raccolta.

Il territorio è un bene di tutti, pertanto si invitano i cittadini a usufruire del servizio gratuito di “Raccolta Ingombranti” con modalità “porta a porta”, telefonando al numero verde della ditta Cogeir 800405633, o, in alternativa a conferire presso il Centro Comunale di Raccolta (ubicato in viale del Lavoro – Zona Industriale), aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle 11.30, martedì e giovedì anche in orario pomeridiano dalle ore 15 alle ore 18, dove è possibile conferire riciclabili e ingombranti.

Si coglie l’occasione per ricordare che dal 10 ottobre 2023 è entrata in vigore la legge 137/2023, che stabilisce l’applicazione di una ammenda penale, e non più amministrativa, nel caso di abbandono abusivo di rifiuti compiuto da semplici cittadini. In base a quanto stabilito, chiunque compia abbandono di rifiuti è punito con una ammenda da mille a 10mila euro. La pena è aumentata sino al doppio se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi.

Proseguono, inoltre, le operazioni di rimozione amianto avviate nei giorni scorsi, afferenti al finanziamento regionale intercettato dal comune di Ceglie Messapica, Determinazione del Dirigente Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche – Regione Puglia n.156 del 23/06/2023, D.G.R. 840 del 14/06/2023.