Ceglie Messapica: nuovi acquisti nella radiologia del PTA

Nuove Acquisizioni Nella Radiologia del PTA di Ceglie Messapica e dell'Ospedale Perrino di Brindisi.

Oggi è stata una giornata dedicata alla radiologia per il consigliere per la sanità del presidente della regione Puglia, Tommaso Gioia. Durante la sua visita al PTA di Ceglie Messapica, Gioia ha potuto constatare che i lavori per l’adeguamento dei locali della radiologia sono in fase avanzata e potrebbero essere completati entro la metà del mese di maggio. Una volta terminati i lavori, verrà installata immediatamente la nuova apparecchiatura radiologica telecomandata.

24/04/2024, Successivamente, alle ore 12.00, il Dott. Tommaso Gioia si è recato all’ospedale Perrino di Brindisi per partecipare all’inaugurazione della nuovissima Tac “Revolution Ascend”. Questa innovativa macchina utilizza l’intelligenza artificiale per ottimizzare i protocolli e posizionare i pazienti in modo automatico, offrendo un’esperienza più confortevole anche per i pazienti di corporatura robusta o traumatizzati. Inoltre, grazie all’intelligenza artificiale, la macchina accelera i flussi di lavoro, rendendo tutto più efficiente. Durante l’evento, il Dott.Tommaso Gioia ha sottolineato l’importanza di queste nuove acquisizioni, che sono state possibili grazie ai fondi del Pnrr. “Evitare tagli nella sanità significa modernizzare il nostro sistema e individuare le malattie in modo più preciso e tempestivo”, ha spiegato. Oltre alla Tac, sono stati acquistati anche un ecografo Logic Q10 e un telecomandato Fuji DR, che verranno messi in funzione nelle prossime settimane.

All’inaugurazione della nuovissima Tac “Revolution Ascend” erano presenti importanti figure del settore, tra cui il direttore generale della Asl Brindisi, Maurizio De Nuccio, il direttore sanitario Vincenzo Gigantelli, il direttore amministrativo Loredana Carulli, la direttrice del Servizio Eluisa Muscogiuri, il presidente dell’Ordine dei medici Arturo Oliva, il professor Arnaldo Scardapane, presidente Sirm Puglia (Società italiana di Radiologia medica e interventistica), e il professor Antonio Amato Stabile Ianora, direttore della Radiodiagnostica del Policlinico di Bari. Erano presenti anche rappresentanti di istituzioni locali e i referenti di GE Healthcare.
Prossimamente, saranno introdotte altre tre apparecchiature diagnostiche: un robot Siemens per il Pronto Soccorso e due polifunzionali Samsung, uno per il Pronto Soccorso e l’altro per la Radiologia.

Grazie al nostro team altamente specializzato nella radiologia, siamo in grado di offrire esami di altissima qualità e massimizzare le potenzialità delle nuove apparecchiature. La nostra offerta sanitaria è in continua crescita, con l’obiettivo di garantire sempre il miglior servizio ai pazienti.