Attenzione alle truffe telefoniche

Il Sindaco Angelo Palmisano avvisa: non fornite dati personali né denaro, contattate subito le forze dell’ordine

Si avvisano tutti i cittadini, di prestare la massima attenzione, poiché da diversi giorni nel Comune di Ceglie Messapica, sono stati messi in atto diversi tentavi di truffa telefonica, su numero di telefono fisso, da parte di malviventi che si qualificano come Carabinieri, chiedendo dati sensibili o somme di denaro.

Il Sindaco Angelo Palmisano invita i cittadini a non fornire credenziali d’accesso, dati personali e coordinate bancarie, e di non ricontattare assolutamente il mittente, qualora dovessero ricevere chiamate analoghe all’esempio sopra riportato.

E’ necessario invece, chiamare tempestivamente il 112 o la stazione dei Carabinieri di Ceglie Messapica 0831 377007.

È importante sottolineare che i Carabinieri o, in generale, le forze dell’ordine non chiedono mai denaro ai cittadini.

Si raccomanda la massima diffusione soprattutto nei confronti di persone anziane e fragili che non si trovano nella condizione di poter accedere a tale canale istituzionale o altro mezzo di informazione digitale.

Il Sindaco Angelo Palmisano