A Villa Castelli “Una Piazza di Libri” presenta ” L’aggiustatore di destini” di Francesco Colizzi

A Villa Castelli "Una Piazza di Libri" presenta " L'aggiustatore di destini" di Francesco Colizzi

È così che il Dott. Francesco Colizzi psichiatra, psicoterapeuta e scrittore parla del suo romanzo “L’aggiustatore di destini” edito da Manni Editore che Sabato 2 Settembre verrà presentato a Villa Castelli (Br), in Piazza Caduti di Nassiriya, a partire dalle ore 20:00, nell’ambito della rassegna culturale “Una Piazza di Libri”, organizzata dall’associazione di promozione sociale “Villa Castelli On Line”.

La rassegna, giunta alla seconda edizione, presenta il sesto titolo dell’anno, in un percorso culturale che ha abbracciato diversi argomenti con una selezione di opere che mira a porre l’attenzione sugli autori locali e nazionali che, attraverso i loro libri, guidano il pubblico ad un’attenta riflessione su temi di attualità, musica, storia, impegno sociale e dando spazio ad un confronto aperto tra artista e spettatori.

Il romanzo ha come protagonista Giovanni Nilo, giovane psichiatra e psicoterapeuta pugliese amante della letteratura e del mare.
Egli segue vari casi clinici, con partecipazione e passione, riflettendo continuamente sulla propria missione e tentando di aggiustare il destino di chi soffre.
In particolare, la vicenda di Lucia, giovane universitaria bella e intelligente, provocante e seduttiva, assume i caratteri di una vera e propria indagine.
Mentre scorre la sua vita, tra l’amore per Emma e quello per la professione, il dottor Nilo si ritrova a fare i conti con l’orrore ed il male propri della condizione umana. 

L’evento è patrocinato dal Comune di Villa Castelli e dall’Assessorato alla Cultura rappresentato dall’avvocato Francesco Nigro; dialoga con l’autore Benedetto Ligorio assegnista di ricerca e docente a contratto del Dipartimento di Filosofia alla Sapienza di Roma.

L’introduzione è affidata a Carmela Biondi Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale “Villa Castelli On Line”; intervengono, durante la serata, Pino Montanaro Presidente di Gulliver 180 associazione di volontariato che si occupa dei bisogni delle persone che vivono il disagio mentale; l’artista Enza Schiavoni espone una selezione di dipinti che segnano un filo conduttore con l’argomento scelto per la serata.

Nella serata successiva, domenica 3 settembre, la rassegna “Una Piazza di Libri” presenterà il libro di Luigi Cozzolino “Volevo essere come Gigi Riva” edito da Edizioni Grifo.