A Carovigno il Torneo dei Popoli: “Primo Trofeo dell’accoglienza”.

Il programma prevede insieme i Progetti Sai di San Vito dei Normanni, Carovigno, Mesagne, Villa Castelli e il CPIA di Carovigno.

Sarà una giornata di sport ed inclusione quella che si svolgerà il prossimo 30 dicembre a Carovigno tra le location del Parco delle Colonne e il tensostatico adiacente al Pala “Fernando Prima”. Il progetto patrocinato dal Ministero dell’Interno e realizzato dal comune di Carovigno, vede tra i protagonisti le associazioni della Città della ‘Nzegna, tra gli eventi inclusivi che si svolgeranno un torneo di Calcio a 5 e la premiazione degli atleti.

“La giornata del 30 dicembre che ci apprestiamo a vivere – afferma l’assessore Luigi Orlandini – sarà una giornata dedicata allo sport, all’inclusione e al benessere, un evento rivolto a grandi e piccini, famiglie e non e nasce con l’obiettivo di aggregare. Dopo l’accoglienza – prosegue Orlandini – che si svolgerà presso il “Parco delle Colonne” ci sarà il primo “Torneo dei Popoli e dell’Accoglienza” dell’intera provincia di Brindisi. Durante la giornata si svolgeranno delle partite di Calcio a 5, con formazioni completamente integrate e inclusive composte sia dai ragazzi che dagli ospiti, passando per gli operatori. Gli obiettivi di questa giornata sono l’inclusione e dello sport come strumento di aggregazione, quello spirito – conclude l’assessore Orlandini – di cui le nostre comunità hanno bisogno, mettere insieme piccoli, adulti, nonni e ragazzi ospiti dei progetti SAI e del CPIA di Carovigno”.

Il ringraziamento va da parte del Comune di Carovigno a tutti gli organizzatori dell’evento ed alle associazioni sportive che ne stanno prendendo parte. L’invito è rivolto a tutti i cittadini dei comuni limitrofi e non solo a partecipare attivamente a questa iniziativa.